ESTA Stati Uniti

FAQ

Domande Frequenti

Come compilare la richiesta ESTA?

Scorri La Pagina E Scopri I Passaggi!

Tutti i passaggi spiegati nel dettaglio.

STEP BY STEP

Passaggi da seguire

1. Informazione Personali e sul Viaggio

Nella prima parte andranno inserite tutte le informazioni richieste per poter ottenere l’autorizzazione al viaggio. Le informazioni richieste sono divise in varie sottocategorie. In questa sezione vengono richieste informazioni che vanno dalle più generali come nome e cognome, a informazioni più specifiche riguardanti il numero di passaporto o i precedenti penali.

2. Controllo e Conferma dei Dati

Presta attenzioni ai dati inseriti ed assicurati di aver compilato ogni campo correttamente, è necessario per la validazione della domanda.
Se ti accorgi di qualche errore o informazione inserita in modo sbagliato non preoccuparti. Potrai metterti immediatamente in contatto con noi e la nostra Assistenza penserà al resto.

3. Scelta Del Metodo Di Pagamento

La scelta del metodo di pagamento è l’ultimo passo da effettuare prima di terminare la procedura. È possibile scegliere tra più opzioni: pagamento con una carta di credito Visa o MasterCard oppure con un conto PayPal Dopo aver selezionato la carta che si desidera utilizzare sarà sufficiente inserire i dati richiesti e accettare le condizioni per procedere al pagamento.

4. Conferma Richiesta Effettuata Con Successo

Dopo aver effettuato il pagamento si viene portati alla pagina di conferma dell’avvenuta richiesta. La visualizzazione di questo messaggio significa che la procedura è andata a buon fine e che la richiesta è stata inoltrata. Fatto ciò sarà sufficiente attendere una mail, che solitamente viene recapitata entro un paio d’ore. Nel caso in cui abbiate bisogno di maggiori informazioni potete contattare il servizio di supporto alla pagina Contatti.

SCOPRI di più

DOMANDE E RISPOSTE

Su ESTASTATIUNITI.it, vogliamo farvi viaggiare negli Stati Uniti in modo semplice, senza alcuna confusione e facendo in modo che sia un’esperienza positiva. Il nostro sito è stato progettato per consentirvi una facile navigazione, con le informazioni più aggiornate e rilevanti. Ogni giorno rispondiamo a centinaia di domande. Hai recentemente acquistato un biglietto aereo per visitare gli Stati Uniti? Vuoi viaggiare negli Stati Uniti con la tua famiglia? Hai ancora qualche domanda a cui non hai trovato risposta? ESTA.it può aiutarti!

L’autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorisation) è stata sviluppata per rafforzare le misure di sicurezza e garantire protezione ai visitatori diretti negli Stati Uniti d’America (US). Il processo on-line di richiesta dell’autorizzazione ESTA è, in sostanza, una procedura di controllo che analizza le informazioni dei viaggiatori e che determina l’idoneità al viaggio verso gli Stati Uniti all’interno di questo programma. Infatti, solo i cittadini degli Stati appartenenti al programma “Viaggio senza Visto” (Visa Waiver Program), possono fare richiesta dell’ESTA.

Oltre al requisito fondamentale di essere cittadino di uno Stato appartenente al programma “Viaggio senza Visto” (Visa Waiver Program), bisogna che il periodo di permanenza negli USA non ecceda i 90 giorni. Devi inoltre possedere un biglietto di ritorno per confermare la volontà di non stare più a lungo. Sei idoneo all’ESTA se stai visitando gli Stati Uniti per turismo o per andare a trovare membri della famiglia, così come per viaggi di lavoro, per attività sportive e culturali, o per motivi medici. Se invece devi recarti negli USA per studiare, per cercare un lavoro, per risiedere o come reporter, non hai i requisiti per richiedere l’ESTA e dovrai eseguire una diversa e specifica procedura.

Al fine di avere più opportunità di riuscita, puoi compilare la tua richiesta sul sito estastatiuniti.it. Qui, gli assistenti, localizzati sia in Europa che negli Stati Uniti, potranno assisterti passo dopo passo nella richiesta, accelerando e semplificandone il processo. Questi esperti trattano migliaia di domande ogni anno e sono capaci di individuare le principali cause di intoppi che potrebbero rallentare la procedura o portare alla negazione della richiesta. Inoltre, questi assistenti saranno a tua disposizione utilizzando la tua lingua, facilitandoti nella compilazione della domanda ed evitando quindi di commettere errori di comprensione. Ti basterà fornire loro le informazioni richieste e loro penseranno a tutto per il resto del processo.

Prima di tutto tieni a portata di mano il tuo passaporto e la carta di credito. Dovrai compilare un apposito formulario on-line, in cui inserire le tue informazioni personali, i tuoi contatti, le informazioni del tuo passaporto ed infine rispondere alle consuete domande dell’immigrazione americana. Non dimenticare di inserire il tuo indirizzo di posta elettronica perché riceverai qui la tua autorizzazione ESTA approvata. I nostri esperti saranno a tua completa disposizione per seguirti in ogni passaggio: potrai contattarli per posta elettronica o attraverso la chat on-line del nostro sito. Una volta compilato il formulario, questo verrà analizzato dai nostri esperti e poi trasmesso alle autorità americane. In seguito riceverai la tua autorizzazione per posta elettronica, in formato PDF: solitamente questo avviene solo dopo pochi minuti, ma potrebbero impiegarci fino a 24 ore.

Le più comuni cause di rifiuto di una richiesta ESTA possono essere: l’inserimento di un numero di passaporto che risulta smarrito o rubato; aver risposto in maniera errata ad alcune domande; essere stati più a lungo del tempo consentito negli Stati Uniti (90 giorni) in una precedente visita; aver avuto rigettata una precedente richiesta di Visto per gli USA. Si tenga presente che a noi non viene comunicato, in nessun caso, l’esatto motivo di rifiuto della vostra pratica. I nostri esperti ti assisteranno per evitare gli errori più comuni o le omissioni, e ti contatteranno in caso di richiesta di chiarimenti.

Quando scadrà la mia ESTA?

La tua autorizzazione ESTA è valida per due (2) anni dalla data di rilascio. Tuttavia, se il tuo passaporto scade nel corso di questi due anni, allora dovrai richiedere un’altra autorizzazione.